hzvxsdpl

Aung San Suu Kyi: tanto tuonò che piovve

Eraldo Rollando 14-09-2020 Alla fine il Parlamento europeo glielo ha revocato. Ne ha dato notizia giovedì 10 ottobre 2020 l’Agenzia Ansa, segnalando che “La Conferenza dei presidenti del Parlamento europeo ha deciso oggi di escludere formalmente la vincitrice del Premio Sakharov, Aung San Suu Kyi, dalla Comunità dei vincitori dello stesso premio e da tutte… Continua a leggere Aung San Suu Kyi: tanto tuonò che piovve

Israele e l’antisemitismo

Gabriella Carlon 10-09-2020 La Sinistra ebraica cerca di creare una rete mondiale dell’ebraismo progressista: la sigla  J-Link  raggruppa numerose organizzazioni provenienti da USA, Canada, Europa, Sudafrica, Australia e Israele. L’obiettivo di tale Rete (espresso nel Documento fondativo) è sostenere la democrazia e il pluralismo “tesi ad assicurare la difesa  dei diritti delle minoranze e la… Continua a leggere Israele e l’antisemitismo

Referendum: sì o no?

Gabriella Carlon 07-09-2020 Non è semplice decidere come votare al prossimo Referendum. Il taglio del numero dei parlamentari, in sé, avrebbe certamente qualche vantaggio economico, ma non ha molto significato ai fini di un miglioramento della vita democratica. Per quanto riguarda la rappresentatività, con l’attuale legge elettorale maggioritaria, ci sarebbe un peggioramento per la rappresentanza… Continua a leggere Referendum: sì o no?

Erdogan e la Divina Sapienza: una vera vittoria?

Gabriella Carlon 02-09-2020 Erdogan ha trasformato Santa Sofia in moschea. Santa Sofia (o Sapienza divina) è basilica cristiana del quarto secolo, consolidata e ampliata da Giustiniano nel 537. Chiesa cattolica di rito bizantino diventa, con lo Scisma d’oriente del 1054, chiesa ortodossa e sede del Patriarcato di Costantinopoli. Nel 1204 i Crociati, conquistata Costantinopoli, instaurano… Continua a leggere Erdogan e la Divina Sapienza: una vera vittoria?

Un Mondo in piazza: Iraq Iran – Puntata 8

Nei primi mesi del 2020 sono tornati a casa. Non l’hanno fatto perché hanno ”vinto”, non per la repressione subita, ma per ragioni sanitarie. Una nazione dopo l’altra, con il diffondersi della pandemia da Covid-19, ha costretto anche i più riottosi a isolarsi nelle proprie case per evitare il contagio. Così, sono finiti “in panchina”… Continua a leggere Un Mondo in piazza: Iraq Iran – Puntata 8

Sicurezza

Gabriella Carlon 23-07-2020 Se non fosse un evento tragico, sarebbe quasi comico. Mentre l’Occidente erige muri per coltivare la propria sicurezza, viene invaso da un virus che passa beffardo oltre tutti i muri e i fili spinati di protezione, seminando il panico indisturbato. Certo il virus attacca purtroppo tutti i paesi del mondo, ma quello… Continua a leggere Sicurezza

In Brasile è in atto un genocidio, e Bolsonaro si compiace

Pubblichiamo la drammatica testimonianza di Frei Betto, frate domenicano e scrittore, consulente della FAO e di movimenti sociali,  in una lettera aperta “agli amici e alle amiche all’estero” nella quale denuncia che “questo genocidio non scaturisce dall’indifferenza del governo Bolsonaro. E’ intenzionale. Bolsonaro si compiace dell’altrui morte”.  Quest’articolo è disponibile anche in:  Portoghese  Frei Betto 21-07-2020… Continua a leggere In Brasile è in atto un genocidio, e Bolsonaro si compiace

Italiani brava gente … un mito infranto

Si stava celebrando la festa dell’Arcangelo Mikael a Debre Libanos, un centro spirituale della chiesa copta ortodossa, che si trova a ottanta chilometri a nord da Addis Abeba in Etiopia. In quella metà di maggio del 1937 la preghiera venne interrotta dall’ira del Maresciallo Graziani, che si scatenò su religiosi e fedeli cristiani per vendicarsi… Continua a leggere Italiani brava gente … un mito infranto

Emigrazione – immigrazione: un po’ di chiarezza

  “La sedentarietà non fa parte delle caratteristiche della nostra specie fissate per via genetica”. (Hans Magnus Enzensberger, “La Grande migrazione”, Einaudi, Torino, 1993) Giulia Uberti 09-07-2020 Nella storia del genere umano le migrazioni sono una costante. Tutte le aeree del mondo sono state interessate a questo fenomeno a partire dalla preistoria fino al medioevo.… Continua a leggere Emigrazione – immigrazione: un po’ di chiarezza

La presenza cinese in Africa – prima parte

Nota per il lettore: l’articolo prosegue la sua analisi nella seconda parte con il titolo “Alcune ombre sulla presenza cinese in Africa” , alla quale si può accedere cliccando sul link posto al fondo di questa pagina. “A salvare veramente l’Africa non saranno i fondi e gli aiuti. Salveranno vite umane, permettendo loro di sopravvivere,… Continua a leggere La presenza cinese in Africa – prima parte