Cultura e Società

L’alfabeto ai tempi del Coronavirus

Eraldo Rollando 15-03-2020 Siamo tutti a casa! Ognuno nelle proprie abitazioni, chi in famiglia, chi da solo … niente passeggiate, niente cene, niente cinema, niente shopping o gite nei week end, niente contatti … eppure, in questa atmosfera dai contorni surreali in cui viviamo, siamo capaci di ridere, ironizzare (quante vignette e filmati esilaranti viaggiano… Continua a leggere L’alfabeto ai tempi del Coronavirus

Anche a Milano si apriranno le “Stanze del silenzio”

Adriana F. 2-04-2019 Il nome è una promessa che incuriosisce, perché di silenzio c’è proprio bisogno in un mondo chiassoso e agitato come il nostro. Chi non ha sentito qualche volta il desiderio di fermarsi a riflettere con calma su un problema che lo tormenta? O la necessità di isolarsi per placare l’animo agitato da… Continua a leggere Anche a Milano si apriranno le “Stanze del silenzio”

Arte africana-restituire ai paesi di origine?

Giulia Uberti 30-01-2019 Nei più importanti musei europei è custodito un pezzo della storia africana: oggetti d’arte, dipinti, maschere, statue, obelischi, sculture, manoscritti antichissimi, testi sacri, monili. Tra questi un numero imprecisato di preziosi reperti archeologici egiziani. Il tutto, frutto della rapina delle truppe di occupazione francesi, tedesche, italiane e britanniche. I tesori africani esposti… Continua a leggere Arte africana-restituire ai paesi di origine?

Dare un nome ai naufraghi del Mediterraneo

Adriana F. 10-01-2019 Le vittime delle imbarcazioni cariche di migranti che cercano di raggiungere le nostre coste rappresentano una delle più grandi tragedie dei nostri tempi. I numeri e le immagini trasmessi dai media suscitano spesso stupore e apprensione, ma non reazioni veramente indignate, come accade in caso di disastri aerei o di concittadini scomparsi.… Continua a leggere Dare un nome ai naufraghi del Mediterraneo

Colf e badanti, oltre la metà lavora in nero. E non solo in Italia.

Adriana F. 12-12-2018 Riservate o estroverse, giovani o un po’ avanti con l’età, native dell’Europa dell’est o provenienti dal Sud America o da isole lontane, le assistenti familiari straniere, siano esse colf o badanti, rappresentano un folto drappello della più grande categoria dei migranti “economici”. Ma non tutte sono assunte regolarmente. Secondo una ricerca di… Continua a leggere Colf e badanti, oltre la metà lavora in nero. E non solo in Italia.