L’angolo dei Granellini

Zia Camilla

Chiara Guanin 24-10-2019 Argento e vermeil, pizzi e lini, cristalli e porcellane sotto i vividi lampadari di Boemia: stasera grande cena per il fidanzamento del figlio di casa con la giovane borghese, accettata alla fine con condiscendenza dalla nobile famiglia; piccola nobiltà, ma grande sussiego. La ragazza del resto è graziosa, le mani appena un… Continua a leggere Zia Camilla

Consapevolezza

Chiara Guanin 1-02-2019 Alla liberazione alcuni internati nei Lager nazisti morirono per aver approfittato senza misura dell’improvvisa abbondanza di cibo sostanzioso, offerto loro da generosi, quanto improvvidi militari. Si salvarono quelli che riuscirono ad alimentarsi gradualmente con cibo adeguato alle proprie capacità residue di digestione ed assimilazione. Merito certamente di un’avveduta assistenza sanitaria, ma forse… Continua a leggere Consapevolezza

Guerra, merda

Chiara Guanin 21-01-2019 Riflettendo sulla sua esperienza di combattimento in mare, zio Carlo riteneva di poter trarre in tutta onestà la seguente conclusione: la guerra è merda. Merda non in senso metaforico, letterario o simbolico, bensì in senso proprio, fisico, materico. All’avvicinarsi del combattimento, raccontava, le latrine dell’incrociatore Duca d’Aosta si affollavano e a poco… Continua a leggere Guerra, merda

Andava a piedi da Lodi a …

Chiara Guanin 7-12-2018 Me lo ricordo. Eh sì, lo ricordo quell’umidore caldo e un po’ ipnotico, dal profumo denso, scuro e goloso , che lento ci raggiungeva mentre percorrevamo ordinate in fila per due il corridoio davanti alla mensa della scuola. Passando davanti alla porta della cucina gettavamo sguardi furtivi alle cuoche dal volto arrossato,… Continua a leggere Andava a piedi da Lodi a …