Speranze per l’Africa

Gabriella Carlon
4-02-2019
In questi giorni è stato inaugurato a Roma il Centro per il Clima e per lo Sviluppo sostenibile in l’Africa: nato, a seguito degli accordi presi nel G7 di Bologna del 2017, lavora in collaborazione con la FAO e con l’UNDP.
Il Centro ha lo scopo di favorire lo sviluppo delle zone rurali, in particolare del Sahel, (almeno in un primo tempo), con opportuni investimenti, ricerche e assistenza tecnica che abbiano come obiettivo la sovranità alimentare e lo sviluppo sostenibile in quell’area poverissima, nonché la resistenza ai cambiamenti climatici.
Il Presidente Conte ha sottolineato come esista un destino comune per l’Italia e per l’Africa, che devono impegnarsi in una fattiva collaborazione.
Potrà essere l’inizio di una politica mediterranea sotto l’egida dell’ONU?
Un barlume di speranza per l’Africa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.