onu

Ci sarà pure un giudice a Berlino

Eraldo Rollando 24-10-2019 No, non parliamo di Bertold Brecht e del suo mugnaio che lotta tenacemente contro l’imperatore per vedere riparato un abuso. A distanza di 110 anni, come quel mugnaio, altri chiedono di usare giustizia, e di “fare i conti”. Chiedono al moderno Kaiser, o meglio alla Germania della Cancelliera Angela Merkel, di mettere… Continua a leggere Ci sarà pure un giudice a Berlino

Legge sulla tortura: tardiva e lacunosa, ma da difendere

Adriana F. 2-04-2019 Correva l’anno 1989 quando il nostro governo ratificò la Convenzione contro la Tortura delle Nazioni Unite e sono occorsi quasi trent’anni per approvare una legge che introducesse tale reato nel nostro Codice Penale. L’assenza trentennale di un tema così importante dall’agenda dei nostri governi è dipesa senza dubbio dal susseguirsi di seri… Continua a leggere Legge sulla tortura: tardiva e lacunosa, ma da difendere

Global Compact? Sì…..Forse…..No

Gabriella Carlon 3-02-2019 Tale è stato l’atteggiamento del Governo italiano di fronte al Global Compact for Migration. Infatti, nel 2016 l’Italia approva la prima bozza del Documento, chiamato Dichiarazione di New York; successivamente partecipa alle sessioni di lavoro che portano alla stesura definitiva. Il 21 novembre 2018 il Ministro degli Esteri Moavero, rispondendo a un’interrogazione… Continua a leggere Global Compact? Sì…..Forse…..No

ONG e Imprese private insieme nella Cooperazione internazionale

Giulia Uberti 17-10-2018 In un mondo in costante evoluzione e a un ritmo sempre più accelerato, un mondo che è sempre più una rete complessa di connessioni e interdipendenze, che ne è della COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO? A livello internazionale è in vigore l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Un programma d’azione per le persone, per… Continua a leggere ONG e Imprese private insieme nella Cooperazione internazionale

Ministero della Pace: un futuro di speranza

Gabriella Carlon 23-06-2018 Il 19 dicembre 2017 è stata presentata in Senato una proposta di legge per istituire un nuovo dicastero: il Ministero della Pace. Alla proposta, nata nell’ambito del “Centro per i diritti umani A. Papisca” dell’Università di Padova, hanno aderito numerosi Movimenti e Associazioni che operano nel campo della nonviolenza, dei diritti umani,… Continua a leggere Ministero della Pace: un futuro di speranza

Rifugiati e migranti economici

Gabriella Carlon 27 ottobre 2017 Nel nostro ordinamento e anche nel nostro modo di pensare rifugiati e migranti economici sono categorie ben distinte: i primi hanno diritto di asilo, i secondi no, anzi sono passibili di respingimento. Rifugiato è chi è fuggito dal proprio paese a seguito di discriminazioni politiche, religiose, razziali: ospitato in un… Continua a leggere Rifugiati e migranti economici

Disarmo nucleare (3)

Gabriella Carlon 17 settembre 2017 Il 20 settembre si apre alla firma di approvazione il Trattato sul divieto di armi nucleari, in occasione della 72a Sessione dell’Assemblea Generale dell’ONU: entrerà in vigore tre mesi dopo la cinquantesima firma di ratifica. Il Trattato stabilisce la messa al bando delle armi nucleari: non si possono sviluppare, testare,… Continua a leggere Disarmo nucleare (3)